SEMINARIO CON GARDI HUTTER

SEMINARIO CON GARDI HUTTER

Il teatro clownesco è teatro fisico.
Il/la clown è una maschera, come lo sono Arlecchino, Pulcinella, il Buffone, l’August, ecc. Non è una maschera che si mette in faccia, tutto il corpo è “la maschera”- il personaggio. Il/la Clown è un personaggio tragico che esagerando si rovescia in comico. Lo sa bene Gardi Hutter, Clownessa di fama mondiale, che approda al Circonauta Festival con uno dei suo più celebri spettacoli “Giovanna D’Arpo”. La stampa internazionale l’ha definita un fenomeno comico, le sono stati assegnati undici premi d’arte. Ha presentato il suoi spettacoli in Teatri stabili come in sale  multiuso, in festival internazionali come in favelas, in  varieté come in fabbriche. In occasione del suo arrivo al Circonauta, Gardi incontrerà il pubblico degli appassionati, dei cultori del teatro e degli studenti universitari, in un piccolo seminario, che si svolgerà nella forma agevole di un “talk”. Leonardo Angelini (ricercatore e docente niversitario, esperto di Circo Contemporaneo) converserà con Gardi attorno alla storia del circo comico, toccando le tappe di una storia ultracentenaria. Scopriremo la biografia di questa donna-clown e la sua personale via al “teatro comico”.

Lunedì 27 Giugno h. 18.00 Manifatture Knos.

L’evento è realizzato in colaborazione con DAMS – Università del Salento, dipartimento di Storia del Teatro. Gli studenti frequentanti otterranno crediti formativi validi nel percorso accademico.

 

Lunedì 27 Gigno /  @Manifatture Knos / h. 18:00