Circonauta | Teodor Borisov
17200
post-template-default,single,single-post,postid-17200,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,side_area_uncovered_from_content,qode-theme-ver-13.6,qode-theme-bridge,disabled_footer_bottom,bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-5.4.5,vc_responsive

Teodor Borisov

Teodor Borisov

EVENTO SPECIALE

“GrandeLupoBulgaro”

Unica data in Italia, evento speciale all’interno del Circonauta Festival Internazionale del Teatro/Circo e delle Arti di Strada IV edizione a Nardò, il 7 e 8 luglio; due repliche al giorno nella Villa Comunale. L’evento è promosso dal Teatro Pubblico Pugliese.

Il Maestro Teodor Borisov, allievo della grande scuola bulgara, all’avanguardia in Europa nel teatro di figura, con il suo incantevole spettacolo per marionette è stato ospite dei più importanti festival del mondo.
Attraverso sottilissimi fili, Borisov muove le sue creature a tempo di musica, senza parole: davanti al pubblico sfileranno, in una magica atmosfera, piccoli grandi personaggi scolpiti dallo stesso maestro, fino a comporre un racconto muto e affascinante.

Uno spettacolo di mimo unico, un microteatro psicologico, in cui filosofia,  poesia e materia prendono corpo e vita. Lo spettacolo è adatto a tutte le età.

Teodor Borisov bio

Teodor Borisov si forma tra il 2002 e il 2006 all’Accademia Nazionale di Teatro e di Cinema di Sofia conseguendo nel 2006 la laurea in Attore e regista per teatro di marionette. Firma il suo primo spettacolo Storie e meraviglie nel 2006 girando nei più importanti festival di teatro di figura (Festival International de Théâtre, Charleville-Meziers-Francia; DrakTheaterFestival, Hradec Kralove-Rep. Ceca; Titirimundi-Teatro di Figura, Segovia-Spagna; Artisti in Piazza, Pennabilli-Italia) per più di duemila repliche.
Nel biennio 2007-2008 collabora ai progetti di decentramento del Teatro La Fenice di Venezia con Domenico Cardone, realizzando lo spettacolo di marionette “Due viaggi di Gulliver tra isole e musiche”.
Nel 2011 è stato chiamato dal Teatro Nazionale bulgaro “Ivan Vazov” a Sofia, che, per la prima volta dalla sua fondazione nel 1904, ospita un artista di marionette con un progetto pluriennale.